immagini post facebook (1).png
risi%20covid_edited.jpg
Questo periodo di emergenza sta generando conseguenze non solo economiche ma anche dal punto di vista psicologico: ansia, attacchi di panico, angoscia, sono solo alcuni dei sintomi più spesso riportati da tutti coloro che sono stati coinvolti in questo turbinio emotivo.
 
Cosa succederà se e quando tutto questo sarà finito? Quali saranno le conseguenze? Dove prenderemo le forze per ricominciare? Continueremo a chiedere a noi stessi di far finta che vada tutto bene? Che basta lasciarsi alle spalle questo brutto momento?
 
Ci siamo ritrovati a lottare molte volte contro i nostri stessi pensieri, stiamo cercando in tutti i modi di mantenere la calma, continuando ad avere speranza e cercando di vedere il bicchiere mezzo pieno, ma la situazione non sembra migliorare. Siamo stati colti alla sprovvista e questo ha rivelato quante poche armi e scudi abbiamo a nostra disposizione. Non eravamo preparati ad affrontare tutto questo e stiamo facendo fatica ad accettarlo. 
 
Ci siamo ritrovati a combattere contro le nostre stesse emozioni, chiedendo a noi stessi di non abbatterci e reagire positivamente, ritenendola una delle strategie più idonee a fronteggiare il problema. 
Ma dobbiamo riconoscere che questa non è una situazione già vissuta in cui basta comportarci come abbiamo sempre fatto, abbiamo bisogno di nuove strategie e di strumenti efficaci per affrontare questa crisi e le conseguenze che ne deriveranno.
E’ arrivato il momento di riconoscere che siamo e saremo stanchi e che continuare a contare unicamente sulle nostre forze può ulteriormente appesantirci . Forse è arrivato il momento di chiedere a noi stessi di accettare che ,anche se ci riusciamo, non dobbiamo per forza farcela da soli e che possiamo ,almeno in questo particolare momento, concederci di afferrare la mano di un professionista per uscirne nel modo migliore possibile. 
Fai un passo verso di te e la tua salute mentale, prenota il tuo primo colloquio.
Se ti rendi conto che un tuo familiare o qualcuno a te vicino sta vivendo un momento difficile, il modo migliore per aiutarlo è indirizzarlo verso un professionista.